IMG_6742

Ovunque le fiabe

Il nostro progetto ha coinvolto le classi ponte dei tre gradi scolastici che compongono l’Istituto Comprensivo Perugia 7 ed è consistito nella costruzione di fiabe “miste”  e di una storia sul valore della diversità e dell’incontro fra differenti culture.

Le fiabe miste mettono insieme scenari di Paesi lontani fra loro: Cenerentola in Perù  (video accessibile) narra la vita in Perù della giovane principessa francese, “Cappuccetto Bianco”  è una storia ambientata nella fredda Lapponia, mentre “La Tessitrice del Nilo” racconta una vicenda ispirata alla tela di Penelope di cui parla l’ Odissea di Omero; l’attesa della sposa fedele è vissuta però in Egitto, sulle rive del Nilo.

Il messaggio che i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia  e del primo anno di  scuola primaria hanno voluto trasmettere con il proprio lavoro è legato all’idea che le fiabe non hanno confini e le emozioni umane si somigliano in ogni lato della  Terra.

Gli alunni delle classi quinte di scuola primaria e delle classi prime della scuola secondaria di I grado hanno invece realizzato l’animazione della storia “I nani della montagna” che narra le vicende di un re nano, tiranno nei confronti dei suoi piccoli sudditi, tutti uguali e senza alcuna possibilità di ribellarsi. Inoltre, il re faceva chiudere nella montagna i pellegrini che andavano a vedere il villaggio dei nani di cui si favoleggiava e li teneva prigionieri. Sarà poi una farfalla senza paura a dar forza ai nani per liberare i pellegrini  (“anche se i nani non sono giganti, la forza  cresce quando si è in tanti …”) e aprire le porte di un mondo libero e in pace.

NOTA

Le storie contenute nel progetto non sono state tradotte perché gli alunni delle classi interessate  e i rispettivi genitori utilizzano tutti l’italiano come lingua prevalente e abituale ad eccezione di una bambina cinese, ma non è stato possibile ottenere una traduzione in cinese.

Per leggere la fiaba “Cenicienta en Perù'” clicca sul link testo in lingua originale_Cenicienta en Perú

Per leggere la storia “I nani della montagna” clicca sul link nani montagna

Per vedere il video clicca qui