IMG_6742

Naso naso

Ayman, 5 anni, figlio di mamma Kerly (Ecuador) e papà Atef (Tunisia), un misto di racconti, un incontro di culture, un grande bagaglio di esperienze. Mamma Kerly legge ad Ayman ed ai suoi compagni una delicata storia in spagnolo, “Naso naso”: che cosa c’è di più caldo, luminoso, divertente dell’amore di una mamma per il suo cucciolo? Con questa storia mamma Kerly ci porta nella sua bellissima terra con un’esplosione di colori e di profumi che inebriano la nostra sezione e i nostri cuori. È bellissimo vedere come tanti bambini siano così curiosi di sapere e conoscere nuovi mondi e diversi modi di vivere. Mamma Kerly, felice ed emozionata, ci ringrazia per aver potuto rivivere, se pur per poco tempo, un po’ delle sue origini.

IMG_6742

La mia magica luna

Muneef entra in sezione lasciando tutti a bocca aperta: una lunga tunica bianca, un copricapo rosso e bianco ed un cinturone con un pugnale tutto decorato. L’attenzione dei bambini è immediatamente catturata e Davide dice orgoglioso: “È il mio papà, è venuto a leggere una storia!” E così Muneef inizia il suo racconto, “La mia magica luna”, la storia di un bambino che ha dovuto lasciare il suo paese di origine per trasferirsi in Italia e sente tanta nostalgia della sua terra. Alla fine si accorge che la sua magica luna c’è sempre, che può vederla da qualsiasi parte del mondo, che tutti i bambini vedono e si riflettono in un’unica grande luna. Alla fine della storia papà Muneef ha gli occhi lucidi, un po’ forse perché si rivede nel bambino della storia, un po’ perché leggere ad un pubblico di bambini non è facile come sembra! Ma lui ci è riuscito benissimo anzi, è andato oltre, esibendosi in un ballo tipico degli uomini dello Yemen.

 

IMG_6742

Punguta cu doi bani

La mamma di Elisabetta, Marinela, fatica a salire le scale della nostra scuola, nella sua pancia infatti, un’altra vita sta per nascere. Ma non ha voluto perdere la possibilità di parlarci della sua terra (Romania) e della sua storia. Elisabetta è seduta vicino a lei ed orgogliosa, aiuta la mamma a girare le pagine del libro “Il portamonete con due soldi”. Questa è la storia di due anziani signori che possiedono un gallo ed una gallina; il gallo, “speciale” e magico, farà del vecchio un signore invidiato. Riflettere e apprezzare quello che si possiede, è quello che fa fare questa simpatica storia rumena…

 

IMG_6742

Il lupo che voleva cambiare colore

Mamma Florence arriva con un meraviglioso vestito giallo cucito a mano con ricami luccicanti ed un foulard rosso in testa. In mano una bellissima storia e nel cuore tanta emozione… Marcelline, la sua bambina, guarda la mamma come se non avesse mai visto niente di più bello! Inizia il racconto “Il lupo che voleva cambiare colore”: c’era una volta un enorme lupo grigio che non amava il proprio colore. Si guardò allo specchio e allora decise: lo avrebbe cambiato, ma non era facile come sembrava… Un racconto divertente e molto significativo in cui l’importanza di essere se stessi ed apprezzare le diversità di ognuno, sono valori fondamentali. Dopo la storia Florence ci delizia con una dolce canzone simbolo del suo paese, il Camerun. Poi vestiti, accessori e decorazioni della sua terra, riempiono la nostra sezione per la gioia di tutti i bambini e delle maestre.

 

IMG_6742

Bey la capra e le tre verità

Il giorno 13 marzo 2017, in occasione del progetto interculturale “Raccontami una Storia”  la sezione I della Scuola dell’Infanzia “Girasole” ha invitato la mamma di una bambina della sezione a raccontare una storia in senegalese (sua lingua natale). L’attesa e l’arrivo della mamma hanno suscitato nei bambini curiosità ed entusiasmo. La signora è arrivata vestita con abbigliamento abbastanza colorato, tipico del suo paese di origine. Per darle il benvenuto i bambini e le insegnanti hanno offerto una piccola merenda prima che iniziasse la lettura. Il racconto dal titolo “BEY LA CAPRA E LE TRE VERITÀ ” (dal libro Le fiabe dell’Africa Nera) narra le avventure della capretta Bey che, malgrado le preoccupazioni della mamma, decide di partire alla ricerca della libertà. Durante il viaggio però, dovrà affrontare situazioni che metteranno seriamente  alla prova il suo coraggio a tal punto da rendersi conto che nulla vale più del calore e l’affetto della sua famiglia: nemmeno la tanto ambita libertà. La mamma ha narrato inizialmente la storia in lingua italiana e, successivamente in lingua senegalese. La lettura, soprattutto nella lingua senegalese, è stata arricchita da immagini e canti, suscitando grande stupore nei bambini. Alla lettura è seguita un’intervista spontanea alla mamma da parte dei bambini, che si sono mostrati curiosi di conoscere le abitudini, i cibi e l’abbigliamento senegalesi. La disponibilità e la dolcezza della mamma hanno contribuito a coinvolgere con grande entusiasmo e motivazione tutti i bambini.

Bey la capra e le tre verità in lingua senegalese

Bey la capra e le tre Verità

IMG_6742

Il portamonete con due soldi

Gli alunni e le alunne della Scuola dell’Infanzia “Girasole”  hanno ascoltato storie in tante lingue diverse! Gabriela, la mamma di Sara Elena, è venuta a raccontarci una fiaba in rumeno: Il portamonete con due soldi. È il racconto di due anziani che possiedono rispettivamente una gallina e un gallo: le uova sono la ricchezza di cui l’anziana donna gode ogni giorno, eppure il gallo nasconde doti magiche che renderanno il vecchio più invidiabile. Paragonarsi agli altri è sempre una buona idea? Le storie fanno sorgere in grandi e piccoli domande e riflessioni interessanti.

Punguta cu doi bani

Il portamonete con due soldi

IMG_6742

Il Pesciolino d’oro

La Scuola dell’Infanzia “Girasole” ha il privilegio di ospitare il papà e la mamma di Kian per ascoltare una storia narrata in russo. Yevgeniy e Anna sono entrati in sezione per raccontare Il Pesciolino d’oro, la fiaba di Aleksandr Sergeevič Puškin che aiuta i bambini e le bambine a riflettere sul cuore insaziabile degli esseri umani. Il racconto del papà è stato accompagnato dalla traduzione della storia in lingua italiana da parte della mamma; il racconto è stato accolto con la meraviglia e la gratitudine di cui i bambini sono capaci!

 

Сказка о рыбаке и рыбке читать – b

Il pesciolino d’oro